GRANDE CAMPIONE:

lo spagnolo Kilian Jornet Burgada campione a 360 gradi ha realizzato il 21 agosto 2013 il nuovo record di salita e discesa dal Cervino(4478 metri) con partenza da Cervinia. 

Il tempo record impiegato è stato di 2 ore, 52 minuti e due secondi.

Battendo così il precedente primato, che durava dal 1995, del valdostano Bruno Brunod, di 3 ore e 14 minuti.

Kilian è partito alle 15 dalla chiesa di Cervinia e dopo 1 ora, 56 minuti e 15 secondi ha raggiunto la vetta e dopo circa 55 minuti ha tagliato il traguardo in piazza a Cervinia dopo 2400m di dislivello.

Kilian Jornet Burgada, catalano, del 1987, è nato e cresciuto nei Pirenei, è un talento sia nella corsa in montagna/skyrunning sia nello scialpinismo, dove ha vinto molto, dalle Coppe del Mondo delle due specialità, alle grandi classiche, come il Trofeo Mezzalama di scialpinismo. 

Il suo ultimo progetto sportivo si chiama “Summit of my life”, che prevede i record di salita e discesa sulle montagne più belle del mondo.

Nel mese di luglio 2013, l'11 ha realizzato il primato sul Monte Bianco (da Chamonix in 4 ore e 47 minuti). Dopo il Monte Bianco e il Cervino, sono in programma l’Aconcagua (Argentina), il Monte McKinley (Stati Uniti) e l’Everest (Nepal).

Dati fisiologici di Kilian Jornet

:

171 cm di altezza, 58 kg di peso, 8,7% di massa grassa e 46,1% di muscoli, Kilian Jornet è l’atleta di resistenza più forte e versatile della sua generazione. Fortissimo nella corsa in montagna, dalle velocissime gare di km verticale alle più lunghe ultratrail, nello scialpinismo, alle grandi classiche.

Ma quali sono i segreti del suo motore?

E' il VO2max. Il valore medio per gli uomini è tra 40 e 50 ml/kg/min. Un corridore allenato arriva a 60-70. Quello di Kilian è 90, uno dei valori più alti mai registrati.